Orientamenti successivi



Studi successivi:

alla fine del terzo anno si svolgono esami di qualifica, con attestazione finale spendibile per eventuale inserimento nel mondo del lavoro. Dopo si accede alla frequenza dei due anni post-qualifica, alla fine dei quali sarà sostenuto l’esame di Stato; superato il quale, il giovane può iscriversi alla frequenza di qualsiasi facoltà universitaria.

Sbocchi lavorativi: